L'Argentina di origine italiana

  • PRIMO PIANO

    Merlo e Cario appoggeranno il governo M5s-Lega

    Nel corso delle consultazioni i parlamentari del Maie (Movimento associativo italiani all'estero) e gli ex M5s, hanno annunciato il "Sì" alla fiducia. Dunque, ai 109 senatori M5s e ai 58 della Lega si devono aggiungere quattro del gruppo Misto: gli ex M5s Maurizio Buccarella e Carlo Martelli, e i parlamentari eletti all'estero Ricardo Antonio Merlo e Adriano Cario. Alla Camera anche Mario Borghese darebbe il suo voto al nuovo governo,

    Leggi tutto
  • PRIMO PIANO

    La Terza Repubblica

    Se nascerà il governo Conte e la sua maggioranza, dovranno essere giudicati, senza passioni e pregiudizi, dai fatti. Di GIOVANNI JANNUZZI

    Leggi tutto
IN EVIDENZA

Il ministro Alfano a Buenos Aires per la riunione dei ministri degli Esteri del G-20

Si è riunito con il ministro argentino Jorge Faurie ed ha preso parte alla riunione di tutti i ministri con il Presidente Macri. Con la controparte argentina ha passato in rassegna l’agenda bilaterale e i temi internazionali di comune interesse. Hanno inaugurato una mostra fotografica sui 50 anni dell’IILA.

LEGGI TUTTO

Il contratto di governo M5s-Lega dimentica gli italiani all’estero

Quello che dovrebbe essere il programma di governo della coalizione, ammesso che il governo finalmente si faccia, non fa neanche un cenno agli italiani che risiedono oltreconfine. Ma si sono riuniti i 18 parlamentari eletti all’estero. Di GIUSEPPE DELLA NOCE

LEGGI TUTTO

Il nodo della politica estera della proposta Lega-M5s

Anche se senbra che sianopossibili accordi e compromessi su vari argomenti, sarà difficile conciliare le posizioni di Salvini e Di Maio sulla politica estera italiana che, dal dopoguerra in poi si è basata nella Alleanza atlantica e l'integrazione europea. Di GIOVANNI JANNUZZI

LEGGI TUTTO

L’equilibrio, tra il cibo che va e gli spaghetti western

Tre proposte italiane o italiche, nei prossimi giorni nell’attuale edizione del BAFICI.

LEGGI TUTTO

Prima riunione dell’anno del Direttivo di FEDIBA.

Approvata all’unanimità una lettera al Console generale esprimendo preoccupazione per la chiusura del Vice consolato d’Italia in Zarate e sulla necessità di ampliare la rete di sedi consolari onorarie della circoscrizione. Reso omaggio alla memoria di Silvestre Gravagna e consegnato un diploma a Fernando Caretti, presidente della Ossolana.

LEGGI TUTTO

Rapporti letterari tra Italia e Argentina, un lungo dialogo dal passato glorioso e dal futuro incerto

Legami profondi in ogni campo, sono stati la terra fertile che hanno dato vita, solo per citare i momenti di grande avvicinamento nel secolo scorso, alle due Mostre del Libro Italiano allestite nella Galleria Van Riel nel 1927 e nel 1949, la pubblicazione nel 1953 di “Letras Italianas”, volume monografico della rivista “Sur”, dedicato alle letteratura italiana recente, la traduzione di autori italiani contemporanei e la presenza di librerie italiane a Buenos Aires, come La Viscontea e Leonardo. Di RENATA ADRIANA BRUSCHI

LEGGI TUTTO
Altre notizie